Gestione delle campagne

Che cos' è una campagna di marketing?

Una campagna è un'iniziativa limitata nel tempo che persegue un obiettivo e una strategia chiari e prevede l'esecuzione su un singolo canale o su più canali (ad es. TV, e-mail, radio, social, ecc.)

Una campagna di marketing è comunemente usata per descrivere la pianificazione strategica e l'esecuzione di attività per un obiettivo specifico (ad es. per aumentare la consapevolezza di un prodotto, guidare il coinvolgimento degli utenti, generare lead, ecc.) Include un piano per le risorse che il tuo team creerà, come le condividerai con il pubblico di destinazione e quali sono i tuoi obiettivi di marketing per il prodotto o l'iniziativa che stai lanciando. 

Dovrebbe includere un brief di marketing che delinea l'obiettivo, la tempistica, il budget, la distinta base e i canali da seguire. Puoi utilizzare Asana per monitorare questo lavoro in un unico posto.

Fase 1: Pianificazione

Crea un progetto Asana per la tua campagna di marketing

I progetti di Asana ti aiutano a monitorare l'avanzamento, creare programmi, mappare le strategie del canale e raggruppare le risorse della campagna.

Puoi creare un progetto per una campagna di marketing nei seguenti modi:

  1. Inizia subito a lavorare con il nostro modello per la gestione delle campagne di marketing. Questo può essere personalizzato per soddisfare le esigenze del tuo team.
  2. Importa un foglio di calcolo esistente che utilizzi attualmente per monitorare il lavoro della campagna.
  3. Crea un nuovo progetto di Asana e inizia ad aggiungere attività.

Consulta questo articolo per suggerimenti su come creare progetti efficaci su Asana. Se preferisci creare il tuo progetto di campagna da zero o in base alle buone pratiche generali per la creazione di progetti in Asana, inizia da qui.

Invita gli stakeholder del progetto

Per un avvio fluido e un'esecuzione efficace della campagna, puoi invitare le agenzie con cui collabori al tuo progetto. Ti consigliamo di aggiungere questi utenti come ospiti. Gli ospiti sono gratuiti e non vengono presi in considerazione nel numero massimo di posti.

L'aggiunta di agenzie e parti interessate pertinenti al progetto consente loro di vedere il piano generale della campagna fin dall'inizio, il che significa che è possibile impostare aspettative chiare su scadenze e risultati finali.

Fase 2: Esecuzione

Gestisci le campagne di marketing

L'obiettivo della gestione della campagna è garantire che i risultati finali e i risultati siano raggiunti in tempo, entro l'ambito e il budget. Ora che hai creato il tuo progetto di campagna di marketing, questi suggerimenti ti aiuteranno a gestirlo mano a mano che le attività vengono svolte.

Creare un brief per la campagna e delineare i ruoli del progetto

SCREENSHOT of Overview view showing project brief and roles for a marketing campaign project

Gli utenti che stanno lavorando alla campagna di solito fanno costantemente riferimento al brief per assicurarsi di rispettare l'obiettivo e il messaggio generale. Inserire il brief nella scheda panoramica del progetto lo rende facilmente accessibile a tutte le persone coinvolte. Se crei il brief della tua campagna in un documento di Google, assicurati di includere il link nella panoramica del progetto per facilitarne l'individuazione.

Imposta i ruoli del progetto nella scheda Panoramica per assicurarti che le persone sappiano a chi rivolgersi per approvazioni o domande.

Scegli una vista di progetto predefinita più adatta alle tue necessità

Vista Elenco

La vista elenco ti consente di visualizzare il tuo progetto nello stile di una lista di cose da fare. Esistono diversi modi per ordinare e filtrare l'elenco delle attività. Ad alcuni piace impostare l' ordine manualmente, mentre altri vogliono che le attività vengano ordinate automaticamente in base a un parametro come la data di scadenza o l&aposincaricato.

Vista Bacheca

La vista bacheca ti consente di organizzare le attività come note adesive che puoi spostare facilmente tra le sezioni. Questa vista offre una panoramica chiara e le stesse opzioni della vista elenco. Puoi aggiungere elementi alla tua bacheca e poi trascinarli per riorganizzare le attività o monitorarle nelle loro varie fasi.

Vista cronologia

GIF of project plan creation with Asana Timeline feature

Le campagne di marketing hanno molte scadenze critiche che precedono il giorno del lancio.

La vista cronologia può aiutarti a mapparli prima di iniziare per assicurarti che tutto funzioni senza intoppi. Le dipendenze aiutano a indicare chiaramente il lavoro che sta influenzando o è influenzato da un'altra attività. La cronologia ti aiuta a creare scadenze realistiche, individuare conflitti nella tempistica e apportare modifiche man mano che il lavoro procede. Puoi anche utilizzare la cronologia per una visualizzazione più visiva della priorità delle attività, impostando i colori per i campi personalizzati per visualizzare meglio i piani e individuare eventuali blocchi in base a tali colori.

Vista Calendario

Visualizza il calendario dei tuoi progetti per monitorarne le scadenze e i traguardi. È importante notare che solo le attività e le sottoattività con date di scadenza aggiunte associate al progetto verranno visualizzate nella vista calendario del progetto. Le sottoattività dovranno essere aggiunte manualmente al progetto per essere visualizzate nella vista calendario.

Vista di Gantt

La visualizzazione Gantt fornisce ai project manager gli strumenti per visualizzare e gestire i piani di progetto in modo efficace, offrendo informazioni dettagliate sulla durata delle attività, le date di consegna, le dipendenze e la previsione del piano di progetto.

Acquisisci dettagli brevi utilizzando i moduli

I brief creativi aiutano i team di marketing a catturare dettagli importanti sugli obiettivi, il pubblico e i requisiti della campagna. Per evitare ritardi e mantenere le informazioni in un unico posto, crea un modulo per brief creativi direttamente collegato al progetto della tua campagna.

I moduli possono essere inviati da chiunque, anche se non usa Asana, inviando il relativo link. Una volta inviato, il modulo si trasforma in un'attività all'interno del tuo progetto, per consentire di definirne la priorità e di classificarlo di conseguenza.

Evita il lavoro duplicato con il multi-homing

Il lavoro di campagna spesso si collega ad altre attività di marketing, magari come parte del lancio di un prodotto o di attività di assunzione di personale. Senza Asana, i team potrebbero non vedere il lavoro svolto in altri progetti o iniziative, il che porta a duplicare il lavoro. Per evitare di duplicare il lavoro, monitora le attività della campagna in più progetti utilizzando il multi-homing. Il multihoming evita la duplicazione centralizzando il lavoro; mantenendo i vari team aggiornati senza fornire aggiornamenti individuali. 

Il multihoming significa aggiungere la stessa attività a più progetti in Asana. Ogni modifica apportata all'attività, come commenti, allegati, modifiche alle date di scadenza, ecc., si rifletterà su tutti i progetti, eliminando la necessità di aggiornare l'attività in ciascun progetto individualmente. Per maggiori informazioni sui progetti associati a un'attività, puoi leggere qui.

Per aggiungere attività a più progetti:

  1. Premi scheda  + P e digita il nome degli altri progetti a cui desideri aggiungere un'attività.
  2. Puoi anche fare clic sull'icona con tre puntini e selezionare Aggiungi a un altro progetto.

Rispettare le scadenze con verifiche e approvazioni chiare

Puoi usare Asana per fornire e incorporare feedback sulle campagne. Utilizza le funzionalità seguenti per creare un flusso di lavoro per il tuo progetto di gestione delle campagne e contribuire a far avanzare il processo di approvazione in modo chiaro e rapido.

Regole e campi personalizzati

Aggiungi regole al tuo progetto, in modo che le attività vengano automaticamente assegnate alle persone giuste, completate o spostate in sezioni diverse del progetto mano a mano che procedono. Le regole possono essere utilizzate per aggiornare automaticamente il lavoro, notificare i team, richiedere modifiche, semplificare le attività di routine, ecc. 

Usa le notifiche dei campi personalizzati per tenere aggiornati gli stakeholder sull'avanzamento. Riceveranno una notifica quando i campi passano da feedback necessario ad approvato, per esempio. L'aggiunta di un campo personalizzato Priorità al tuo progetto della campagna ti consente di assegnare la priorità a ogni attività, in modo che ai colleghi del team sia chiaro su cosa concentrarsi. Puoi ordinare il tuo progetto in base alle priorità, per assicurarti che le attività con la priorità più alta siano realizzate nei tempi previsti.

Approvazioni e correzioni

Usa le approvazioni per chiarire quando le risorse sono pronte per l'approvazione finale. Se una risorsa richiede l'approvazione di più stakeholder, valuta la possibilità di aggiungere sottoattività di approvazione a un'attività principale che contiene la risorsa. La correzione consente ai revisori di lasciare un feedback direttamente sulle immagini. Ogni feedback crea una sottoattività da svolgere, in modo che l'autore possa monitorare e implementare il feedback secondo le sue necessità.

GIF of image proofing workflow in Asana

La nostra integrazione con Adobe Creative Cloud consente agli autori di raccogliere feedback direttamente nell'app Adobe, risparmiando tempo per il cambio di contesto e strumento.

Risparmia tempo pianificando campagne future con i modelli di progetto

Sebbene ogni campagna sia diversa, di solito ci sono attività fondamentali che emergono ogni volta o per ogni tipo di campagna. Invece di perdere tempo e ricreare un piano per ogni campagna o di tenere un modello in un documento scollegato dai file e dalle istruzioni di lavoro, puoi creare e salvare i tuoi modelli per le campagne su Asana.

  1. Crea le attività principali di ogni campagna in un progetto. A meno che la stessa persona non completi la stessa attività tutte le volte, non assegnare le attività e non aggiungere date di scadenza in questa fase.
  2. Clicca sulla freccia a discesa accanto al nome del progetto e scegli Salva come modello.
  3. Se vuoi limitare la possibilità di modificare il modello, puoi modificare le autorizzazioni del progetto.
  4. Puoi usare il tuo modello per ogni campagna. Per utilizzare il tuo modello, fai clic sul pulsante arancione + Crea, seleziona Progetto, quindi Usa un modello per cercare nella tua libreria di modelli.
  5. Mano a mano che continui a perfezionare le attività della tua campagna, puoi aggiornare il tuo modello secondo necessità.

Fase 3: Tracciamento e resoconti

Creazione di resoconti sulle campagne di marketing

Utilizza i resoconti per misurare le prestazioni della campagna e prendere decisioni basate sui dati.

La creazione di grafici sui tuoi progetti di gestione delle campagne ti consentirà di comprendere, monitorare e confrontare dati importanti.

Quando crei progetti, dovresti pensare a campi personalizzati utili, poiché questi campi personalizzati alimenteranno le tue dashboard e ti permetteranno di creare facilmente resoconti sui campi personalizzati durante tutto il progetto.

Pubblica aggiornamenti di stato regolari

SCREENSHOT of a project status update in Asana with activity feed showing task updates

Mano a mano che la tua campagna avanza, puoi andare alla scheda panoramica per pubblicare aggiornamenti di stato e vedere l'elenco delle attività del progetto. Puoi trascinare gli elementi in evidenza negli aggiornamenti di stato per condividere grafici o traguardi. Asana salverà il tuo modello di aggiornamento di stato se desideri utilizzare sempre lo stesso formato.

Evita i bloccanti usando Risposte intelligenti

Usa il linguaggio naturale per porre domande ad Asana e ottieni risposte e approfondimenti tempestivi sul tuo progetto, aiutandoti a identificare i blocchi e i passaggi successivi. Risposte intelligenti possono aiutarti a individuare i rischi nella campagna, aiutando i clienti a rispettare la tabella di marcia.

Utilizza il tuo progetto come ordine del giorno

Tenere riunioni con cadenza regolare del team aiuta a controllare i progressi e la coesione. Utilizzare il progetto della campagna come ordine del giorno delle riunioni durante le chiamate con l'agenzia o i partner interfunzionali rende più facile capire a che punto è il lavoro e quali sono gli argomenti da trattare. Questo ti consente di concentrarti e discutere di strategie e idee invece di dare aggiornamenti generali ai partecipanti.

Crea attività per le cose da fare man mano che emergono durante una riunione, in modo che non vengano dimenticate. Assegnali direttamente alla persona responsabile dell'azione.

Gestire il personale tra le campagne utilizzando i portfolio e la gestione delle risorse

SCREENSHOT of work being rebalanced between assignees in Workload view

I team leader utilizzano spesso riunioni, email o fogli di calcolo per richiedere aggiornamenti di stato o avere un'idea della disponibilità del team, una procedura che fa perdere tempo ed è imprecisa. 

Usa i portfolio per monitorare in modo olistico lo stato dei progetti. La creazione di un portfolio con il calendario dei contenuti e altri progetti di campagna pertinenti consente di visualizzare a colpo d'occhio lo stato dei progetti inclusi, le scadenze importanti, le priorità, i titolari dei progetti e gli obiettivi collegati.

Usa la scheda w orkload per visualizzare la disponibilità del tuo team in questi progetti in base alle attività già assegnate su Asana, in modo da prendere decisioni informate relative al personale e mantenere i carichi di lavoro equilibrati. Puoi aggiungere dei campi personalizzati relativi all'impegno sui progetti nel portfolio, per avere una panoramica migliore del numero di ore totali o di livello di impegno necessario per ogni attività.

Ulteriori risorse

Questo articolo ti è stato utile?

Thanks for your feedback