Spostamento automatico delle date delle attività dipendenti

Disponibile per i livelli Asana Starter, Advanced, azienda ed Enterprise+, oltre che per i livelli Premium, azienda ed Enterprise legacy.

Visita la pagina dei prezzi per ulteriori informazioni.

Quando la modifica delle date di scadenza delle attività con dipendenze comporta una sovrapposizione delle date di scadenza, questa funzione può spostare automaticamente le date di scadenza in base alle tue preferenze. Lo spostamento automatico delle date delle attività dipendenti è ora disponibile nella vista Elenco, Bacheca, Calendario, Cronologia e Gantt.

Sono disponibili tre diverse opzioni di spostamento della data delle dipendenze nell'elenco, nella bacheca, nel calendario, nella cronologia e nella visualizzazione Gantt del progetto. Per accedere alle varie opzioni di spostamento delle date, clicca sull'icona con tre puntini nell'angolo in alto a destra del tuo progetto e seleziona Opzioni di gestione delle dipendenza.

È possibile scegliere di mantenere il buffer tra le attività dipendenti, consumare il buffer o ignorarlo. Il consumo del buffer è l'impostazione predefinita per lo spostamento della data di dipendenza.

Articoli correlati

Requisiti per lo spostamento automatico delle date

Affinché lo spostamento automatico funzioni, devono essere soddisfatti i seguenti criteri:

  • Un'attività è stata contrassegnata come dipendente da un'altra
  • Le attività precedenti e quelle dipendenti hanno date di scadenza impostate. Funziona anche quando vengono impostate una data di inizio e una data di scadenza.
  • La modifica della data è stata effettuata su timeline, Gantt o cliccando sulla data di scadenza e quindi cliccando sul pulsante Aggiorna nel riquadro attività o nelle viste elenco/bacheca.
  • Le attività non sono contrassegnate come completate. Lo spostamento automatico delle date non influirà sulle attività completate.
  • Solo per il buffer di consumo: la modifica di una qualsiasi delle attività causa una sovrapposizione delle date.

Per impostazione predefinita, questa funzionalità non si applica alle attività secondarie. Puoi contrassegnare le attività secondarie come dipendenti dall'attività principale se desideri utilizzare lo spostamento automatico per le attività secondarie.

Utilizzare la funzione di spostamento automatico delle date in vista elenco

Ora puoi utilizzare lo spostamento automatico durante l'aggiornamento delle date in visualizzazione elenco.

Se l'impostazione di consumo del buffer è abilitata, una modifica alla data di un'attività precedente aggiornerà la data dell'attività dipendente quando la modifica causa una sovrapposizione e una modifica alla data di un'attività dipendente aggiornerà la data dell'attività precedente quando la modifica causa una sovrapposizione.

Qualsiasi modifica alla data di inizio apportata tramite la funzione di spostamento automatico delle date di dipendenza, modifica anche la data di scadenza della stessa attività (e viceversa).

La funzione di spostamento automatico delle date di dipendenza ignora automaticamente i fine settimana.

Inoltre, funziona per le modifiche che spostano le date avanti o indietro. Quando la data di un'attività precedente viene spostata in avanti, questa attività precedente può spostare in avanti anche le attività dipendenti. Tuttavia, quando è abilitato "consuma buffer", se la data di un'attività dipendente è posticipata, ciò non influirà sulle attività precedenti poiché non vi sarà alcuna sovrapposizione.

Allo stesso modo, quando la data di un dipendente viene spostata indietro, questa attività dipendente può spostare indietro anche un'attività precedente. Tuttavia, quando è abilitato "consuma buffer", se la data di un'attività precedente viene spostata indietro, ciò non influirà sulle attività dipendenti poiché non vi sarà alcuna sovrapposizione.

using auto-shifting

 

  1. Clicca sulla data di scadenza che desideri modificare per aprire il selettore di date.
  2. Clicca su Aggiorna per rivedere le attività dipendenti.

Revisione delle attività dipendenti

review
  1. Seleziona la nuova data di scadenza o l'intervallo di date.
  2. Verrà popolata una griglia con le attività dipendenti e la nuova data di scadenza.
  3. Fai clic su Salva per modificare la data di scadenza e spostare automaticamente le date di scadenza delle attività dipendenti.

Date di scadenza dello spostamento automatico in azione

adjusted dates


Una volta cliccato su Salva, noterai che le date di scadenza delle attività dipendenti cambiano automaticamente in modo che non vi sia sovrapposizione.

Utilizzo della funzione di spostamento automatico delle date in vista calendario e bacheca

screenshot_title

  1. Nella bacheca o nella vista calendario dovrai cliccare sull'attività per aprire il pannello dei dettagli dell'attività.
  2. Fai clic sulla data di scadenza per aprire il selettore di date.
  3. Clicca su Aggiorna per rivedere le attività dipendenti.
  4. Seleziona la tua nuova data di scadenza.
  5. Verrà popolata una griglia con le attività dipendenti e la nuova data di scadenza.
  6. Clicca su Salva per salvare la nuova data di scadenza e spostare automaticamente le date delle attività dipendenti.

Clicca qui per vedere esempi di spostamento automatico in azione nella vista cronologia.

Opzioni di gestione delle dipendenze

Ci sono tre diverse opzioni di spostamento della data di dipendenza tra cui scegliere.

screenshot_title

Per accedere alle varie opzioni di spostamento delle date, clicca sull'icona con tre puntini nell'angolo in alto a destra della vista cronologia del tuo progetto, poi seleziona Opzioni di gestione delle dipendenza. Le opzioni sono spiegate più avanti.

Si noti che i requisiti per il corretto funzionamento del cambio automatico delle date di scadenza sono i seguenti:

  • Un'attività è stata contrassegnata come dipendente da un'altra, bloccata o bloccata da un'altra attività.
  • Le attività bloccate e bloccate hanno entrambe date di scadenza fissate. Le date di inizio non interferiscono con questo processo.
  • Le attività non sono contrassegnate come completate. Le modifiche alle date non avranno alcun impatto sulle attività completate

Mantieni il buffer delle date di scadenza con lo spostamento del ritardo

Seleziona Mantieni buffer per mantenere l'intervallo di tempo tra le attività dipendenti. Questa procedura si chiama_lag shifting_.

Maintain buffer

Mantenendo l'intervallo tra le attività dipendenti, la scadenza di ciascuna attività verrà spostata in base alla scadenza dell'attività spostata, mantenendo la quantità di tempo tra di esse.

Considera le 3 attività nell'esempio di screenshot fornito.

  1. Scegli il luogo della festa, con scadenza il 1 ° giugno.
  2. Organizza il catering, con scadenza il 3 giugno.
  3. Inviare gli inviti, con scadenza il 10 giugno.

Scegliere il luogo della festa sta bloccando Organizzare il catering, che a sua volta sta bloccando Inviare gli inviti.

screenshot_title

Con lo spostamento del ritardo, spostare la data di scadenza di Organizza catering di una settimana all'8 giugno significa che anche le date di scadenza di Scegli la sede della festa e Invia gli inviti si spostano di una settimana per preservare il divario. Rimane il divario di 2 giorni tra Choose party venue e Organize catering, anche se le date di scadenza sono cambiate. Viene inoltre mantenuto il divario di 7 giorni tra l'organizzazione del catering e l'invio degli inviti.

Nella seconda fase dell'esempio, spostare la data di scadenza di Organize catering in avanti nel tempo dal 10 giugno al 9 giugno ha lo stesso effetto: le date di scadenza di Choose party venue e Send out invite vengono spostate di 1 giorno per mantenere le rispettive lacune.

Consuma il buffer della data di scadenza con lo spostamento del margine di flessibilità

Seleziona Riduci buffer per ridurre l'intervallo di tempo tra le attività dipendenti a meno che non ci sia un conflitto. Questa procedura si chiama_slack shifting_.

Consume buffer
Riducendo l'intervallo tra due attività dipendenti, la scadenza di un'attività non verrà spostata in base alla scadenza dell'attività spostata.

Considera le 3 attività nell'esempio di screenshot fornito.

  1. Scegli il luogo della festa, con scadenza il 1 ° giugno.
  2. Organizza il catering, con scadenza il 3 giugno.
  3. Inviare gli inviti, con scadenza il 10 giugno.

Scegliere il luogo della festa sta bloccando Organizzare il catering, che a sua volta sta bloccando Inviare gli inviti.

screenshot_title


Con il rallentamento, spostare la data di scadenza di Organizza il catering al 7 giugno non avrà alcun impatto su nessuna delle altre attività, poiché non causa un conflitto di date di scadenza. Allo stesso modo, il margine tra Organizza catering e Invia inviti non viene mantenuto: il divario di 7 giorni diventa un divario di 3 giorni.

Nella seconda fase dell'esempio, Organize catering è ancora bloccato da Choose party venue. Spostare la data di scadenza dell'organizzazione del catering in avanti al 31 maggio comporterà un conflitto tra le date di scadenza delle dipendenze. Pertanto, la data di scadenza della sede della festa Choose deve spostarsi in avanti nel tempo per adattarla. La data di scadenza di Choose party venue si sposta in avanti di un giorno al fine di rispettare la dipendenza e riceve una nuova data di scadenza del 30 maggio.

Ignora buffer data di scadenza

Seleziona Nessuno per ignorare l'intervallo di tempo tra le attività dipendenti, anche se c'è un conflitto. Con questa opzione, l'intervallo non verrà né mantenuto né ridotto. Inoltre, i conflitti tra scadenze di attività dipendenti non verranno considerati.

None

Considera le 3 attività nell'esempio di screenshot fornito.

  1. Scegli il luogo della festa, con scadenza il 1 ° giugno.
  2. Organizza il catering, con scadenza il 3 giugno.
  3. Inviare gli inviti, con scadenza il 10 giugno.

Scegliere il luogo della festa sta bloccando Organizzare il catering, che a sua volta sta bloccando Inviare gli inviti.

screenshot_title


Con Nessuno selezionato, l'intervallo di tempo tra le date di scadenza viene completamente ignorato. Nell'esempio, le date di scadenza cambiano e non rispettano le dipendenze tra le attività. Le attività bloccate possono ancora essere programmate per essere completate prima delle attività da cui dipendono.

Questo articolo ti è stato utile?

Thanks for your feedback